Avete trascorso le vostre vacanze all’Orsa? Raccontatecelo qua!

05 aprile 2013

Nadia in spiaggiaDa quando ho iniziato a seguire il progetto di questo blog, che mi immagino essere come il libro “virtuale” che io e la Raffaella avremmo sempre voluto scrivere, ho dovuto anche fare un tuffo nel passato. La prima cosa che mi è venuta in mente è stata andare a recuperare dagli “archivi fotografici” di Casa Calderoni – custoditi gelosamente dalla Signora Maria! – qualche vecchia foto. A parte aver trascorso un sacco di tempo su ogni foto per gli aneddoti e i pianti della Signora Maria, mi sono ricordata di tantissime persone che ho avuto il piacere di incontrare in così tanti di Hotel Orsa Maggiore!

E mi sono chiesta: se per ogni foto che abbiamo ci vengono in mente così tanti ricordi, come sarà per i nostri clienti? Anche loro avranno qualche vecchio album o raccolta di foto delle loro vacanze all’Orsa? E chissà quali e quanti racconti potremmo scoprire insieme…se ce li raccontassero!

Raffaella in spiaggiaI tempi moderni ci danno certamente tantissime possibilità per ricevere commenti e suggerimenti di chi ha trascorso con noi le vacanze: Facebook, Twitter, e soprattutto il famigerato TripAdvisor, croce e delizia di tutti noi operatori turistici. Non neghiamo che tutte le volte che clicchiamo su TripAdvisor temiamo di leggere qualche recensione poco simpatica…ma finora per fortuna siamo molto soddisfatti (e tiriamo un sospiro di sollievo…!).

Ma questo per noi dell’Orsa non è sufficiente: quello che vogliamo è un vero racconto della vacanza insieme a noi, che vada oltre ad un giudizio “tecnico”. Ecco allora che vi presentiamo le “pagine bianche” del nostro libro, dove potrete scrivere, raccontare, inviare foto e commenti sulla vostra vacanza!

La pagina Racconta la tua vacanza all’Orsa è dedicata proprio a voi, sì proprio a voi che inviando il vostro racconto potrete scrivere una pagina del nostro libro! Cosa aspettate a cliccare?

Ci vogliono pochi minuti per scrivere…ma una vita per ricordare!

 

Nadia Calderoni Fin da piccola indiscusso vulcano di creatività e professionalità, tutti conoscono Nadia per la bontà dei suoi dolci, l'originalità delle sue creazioni "hom-made" e per il suo carattere da "maresciallo". E se per ogni riccio c’è un capriccio...in lei c’è anche una qualità: è il jolly dell’Orsa, ovunque la mettiate troverete sempre ciò che cercate. Leggi tutti gli altri articoli di Nadia Calderoni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *