Finalmente un po’ di sole: il giorno giusto per andare al mercato del pesce

26 aprile 2013

La scelta delle migliori materie prime!Gestire l’albergo di famiglia, per noi, è come gestire le nostre case, ma all’ennesima potenza.

A parte tutta la pesante burocrazia, le procedure di sicurezza, le numerosissime norme da rispettare e tutta una serie di cose che non sto a dirvi, per noi la cucina è uno dei settori più importanti, come credo anche per la maggior parte delle famiglie italiane.

(A dire il vero, con il moltiplicarsi di trasmissioni televisive, corsi e tutorial, libri, iniziative sull’argomento, pare che in Italia siamo tutti un po’ cuochi.)

In ogni caso, la cosa fondamentale quando si prepara da mangiare, è la scelta delle materie prime.

Credo che anche voi, a casa vostra, mettiate ogni cura nel cercare di preparare cose buone e genuine per la vostra famiglia: ecco noi facciamo lo stesso, ma per una famiglia …un po’ più allargata!

In questo caso fondamentale è anche la scelta dei fornitori (a cui io e Raffaella affibbiamo nomi in codice…tipo…no dai, non ve lo possiamo dire!). Noi, in albergo, abbiamo dei fornitori locali che ci servono da tanti anni, con i quali si è instaurato un rapporto di fiducia e con i quali spesso ci si confronta anche sul fattore prezzo.

Proprio come in una famiglia: dove spesso il negoziante sottocasa, che magari non riesce ad avere un prezzo stracciatissimo su un certo prodotto, c’è, è sempre presente, ti consiglia e  ti serve nel migliore dei modi (un po’ come capita ai piccoli alberghi che devono essere competitivi scontrandosi con i grossi numeri di certe aziende…).

Il nostro Chef Gianni sceglie solo il pesce fresco migliore!I nostri menù, in albergo, sono decisi giornalmente: il nostro chef stabilisce cosa preparare per il giorno dopo anche in base alle indicazioni che io e Raffaella abbiamo “sentito” girando in mezzo ai tavoli della sala, oppure se andando a fare la spesa ho visto un particolare pesce o magari una bellissima cassetta di zucchine…

A volte,  quando riusciamo o quando cerchiamo certi prodotti locali, facciamo un giretto veloce in piazza a Cervia dove c’è il mercato il giovedì mattina, oppure sul porto canale fra Milano Marittima e Cervia, dove i pescatori vendono la mattina presto il loro pescato.

Purtroppo d’estate il tempo è tiranno e non posso perdermi più di tanto a girovagare tra le numerose bancarelle…altrimenti lo Chef mi chiama al cellulare: “Allora signora, vuole spicciarsi ad arrivare a casa con quelle sardine, che l’olio sta friggendo???”

 

 

Nadia Calderoni Fin da piccola indiscusso vulcano di creatività e professionalità, tutti conoscono Nadia per la bontà dei suoi dolci, l'originalità delle sue creazioni "hom-made" e per il suo carattere da "maresciallo". E se per ogni riccio c’è un capriccio...in lei c’è anche una qualità: è il jolly dell’Orsa, ovunque la mettiate troverete sempre ciò che cercate. Leggi tutti gli altri articoli di Nadia Calderoni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *