Vi presentiamo la famiglia Rizzonelli, ospiti all’Orsa da trent’anni!

18 luglio 2013

Senza dubbio quando penso alla famiglia Rizzonelli, il primo ricordo che mi viene in mente è Domenico: la prima volta che è venuto qui da noi all’Orsa aveva…quaranta giorni! Ed era il luglio 1984! Lo accompagnavano i nonni Francesco e Aldina, la mamma Giulietta e la sorella Barbara, che in questa foto è con Andrea e Filippo, i suoi bambini! Insomma…come capirete i Rizzonelli li abbiamo visti davvero un po’ tutti!

La famiglia Rizzonelli viene da noi da tantissimi anni, di solito a giugno, e per noi è bellissimo vedere crescere negli anni una famiglia unita e speciale come questa. Quest’anno ci è dispiaciuto moltissimo non avere con noi la nonna Aldina, anche perché era davvero divertente vederla – con i suoi 95 anni – correre dietro a tutti i nipoti!

Quando erano piccole la Raffaella, la Barbara e la Silvia si sono divertite a giocare in giardino e andare al mare…e lo stesso succede con Leonardo e Filippo, che sono diventati veri e propri compagni di giochi (con tanto di “gemellaggio Brescia-Cervia” e messaggi su Skype!). Domenico invece ha la stessa età di Martina e moltissime estati si sono ritrovati in compagnia al mare, in spiaggia e in centro qui a Milano Marittima!

Potrei davvero raccontarvi tantissime cose: anno scorso, per esempio, dopo tantissimi anni abbiamo rivisto Stefano e Francesco, che sono diventati tutti e due papà! Di due bellissimi bambini, Sergio e Marc…per l’orgoglio infinito delle nonne Maria e Giovanna!

L'albero genealogico della Famiglia Rizzonelli

L’albero genealogico della Famiglia Rizzonelli

Bè, per fare un po’ di ordine, ho pensato di mettere giù l’albero genealogico dei Rizzonelli, un po’ per spiegarvi bene come è “radicato” qui da noi il concetto di famiglia (in tutti i sensi) e un po’ per ricordare a noi quanto sia grande la soddisfazione di avere famiglie che ci seguono nel tempo, che diventano negli anni parte delle nostre estati.

 

Nadia Calderoni Fin da piccola indiscusso vulcano di creatività e professionalità, tutti conoscono Nadia per la bontà dei suoi dolci, l'originalità delle sue creazioni "hom-made" e per il suo carattere da "maresciallo". E se per ogni riccio c’è un capriccio...in lei c’è anche una qualità: è il jolly dell’Orsa, ovunque la mettiate troverete sempre ciò che cercate. Leggi tutti gli altri articoli di Nadia Calderoni

Rispondi

  • (will not be published)