Romagna e Sangiovese: per una vacanza a tutto tondo

08 febbraio 2014

La Romagna era considerata fino a pochi anni fa la “Cenerentola” nel patrimonio vinicolo italiano. Coooosa??? Con tutto il rispetto per Cenerentola noi romagnoli non possiamo proprio sentire una cosa del genere. Proprio in questi giorni qui da noi in Romagna c’è uno speciale evento dedicato al tema del vino: il Cesena Wine Festival, durante il quale ci sarà anche un attesissimo “Derby del Sangiovese”. Questo derby vedrà una sfida all’ultimo bicchiere tra il Sangiovese Romagnolo e…il Chianti Toscano: eh sì, perché i due vini derivano dallo stesso vitigno, il sangiovese!

Da molto tempo la Romagna e la Toscana si contendono la paternità di questo vitigno: chi la spunterà? Noi non potremmo riuscire ad essere parziali in questa diatriba, però proprio oggi, per cercare di capirne e scoprirne di più, siamo andati ad uno speciale Aperiblogger, organizzato in occasione del Cesena Wine Festival. Protagoniste due blogger di fama internazionale che si sono fatte promotrici del racconto della Romagna, della sua cucina e delle sue tipicità.

 

Insieme alle blogger Maria Andreucci e Alessandra Catania

Insieme alle blogger Maria Andreucci e Alessandra Catania

  

 Maria Andreucci (www.italiancookingadventures.com) e Alessandra Catania     (www.21grammy.com) ci hanno affascinato e illuminato su come poter contribuire     alla valorizzazione delle nostre eccellenze con entusiasmo!

Allora in alto i calici! E quando verrete a trovarci all’Orsa, sapremo sicuramente      consigliarvi un ottimo calice di Sangiovese da abbinare alle nostre tagliatelle fatte in  casa! Una vacanza perfetta, infatti, è l’insieme di tante esperienze, che non può  prescindere dal buon mangiare…e dal buon bere!

 

Martina Capellini Meglio conosciuta come "bambina da hotel", Martina vi accoglierà con il suo sorriso e la sua disponibilità...tra un caffè, un cappuccino, una traduzione e un aggiornamento sui social! Leggi tutti gli altri articoli di Martina Capellini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *